Purificare gli ambienti di casa e donare benessere in modo naturale con gli OLI ESSENZIALI

Purificare gli ambienti di casa e donare benessere in modo naturale con gli OLI ESSENZIALI

Purificare gli ambienti di casa e donare benessere in modo naturale con gli OLI ESSENZIALI 4877 2657 MYVEG

Gli oli essenziali sono conosciuti da millenni come un elisir imprescindibile legato alla cura e alla bellezza. Oggi ampiamente usati in aromaterapia, sono uno dei maggiori alleati per il benessere psico fisico. Tramite infatti minuscole gocce portano benefici sia alla nostra bellezza che alla nostra salute, ma vediamo perché e in che modo.

PRIMA DI INIZIARE: COSA SONO GLI OLI ESSENZIALI?

Gli oli essenziali sono presenti in tutte le piante, soprattutto in quelle aromatiche, appartenenti alla famiglia delle Labiate.  Sono dei composti naturali derivati dai vegetali quali foglie, fiori, radici, corteccia, frutti e semi). Sono molto volatili, aromatici e lipofili, legandosi molto facilmente a oli e grassi. 

Gli oli essenziali, grazie all’azione dell’energia solare esercitata sul citoplasma, sono prodotti da cellule specializzate associate agli organi secretori tramite il metabolismo secondario della pianta.

Rappresentano l’anima e la personalità della pianta, perché le consentono di interagire con l’ambiente utilizzandoli come veri e propri “messaggi aromatici”, ad esempio attrarre insetti impollinatori, cicatrizzare le lesioni, difendersi da attacchi esterni (animali erbivori), proteggersi da funghi, parassiti e batteri.

A seconda del tipo di pianta da cui vengono estratti hanno diverse proprietà: antibatteriche/antivirali, disinfettanti, espettoranti, cicatrizzanti, lenitive e tonificanti.

QUALI SONO I BENEFICI DEGLI OLI ESSENZIALI?

Le caratteristiche chimico-fisiche degli oli essenziali rendono queste sostanze facilmente penetrabili all’organismo grazie alle vie respiratorie e alla pelle.

Studi scientifici dimostrano infatti che esercitano sull’uomo diversi effetti fisiologici: coinvolgendo tanto le funzioni psichiche e intellettive, quanto quelle somatiche. Per questa ragione sono un prezioso alleato della nostra bellezza ma anche delle sostanze che in modo del tutto naturale sono in grado di migliorare la qualità della vita. 

Perché riescono a coinvolgere il benessere fisico e psico-emotivo?

Inalando l’aroma degli oli essenziali, grazie ai sensori olfattivi, queste preziose sostanze naturali vanno a lavorare sul nostro sistema nervoso influenzando in modo benefico il tono dell’umore, le emozioni e i ricordi. L’inalazione è perciò l’applicazione più diretta e immediata, in quanto le stimolazioni olfattive sono le sole a passare direttamente nella corteccia cerebrale.

  • Una volta inalati raggiungono i polmoni, penetrano nei capillari posti sotto la loro superficie e, attraverso questi, si diffondo nei vasi sanguigni maggiori, che le distribuiscono a tutto l’organismo.
  • Sono molto affini ai tessuti del corpo umano*, riescono infatti a penetrare nella cute, passando attraverso i follicoli piliferi, entrando in circolo, tramite il sangue o attraverso il liquido interstiziale e la linfa.

*Non devono essere usati puri, sempre veicolati con oli vegetali base, chiamati oli vettori.

  • Insieme a queste azioni, una delle caratteristiche principali è la loro funzione igienizzante: disinfettano e purificano gli ambienti, modificando positivamente le caratteristiche chimico-fisiche e microbiologiche dell’atmosfera (inquinanti, polveri, ecc.) e bilanciando i rapporti fra ioni positivi e negativi.

In questi giorni trascorsi in ambienti chiusi, consigliamo l’utilizzo di rosmarino officinalis, salvia, menta piperita, eucalipto e niaouli per le proprietà balsamiche, antivirali e disinfettanti. 

Utili anche gli oli essenziali agrumati come arancio dolce e mandarino per migliorare l’umore e dare energia, mentre per ridurre lo stress e la tensione nervosa utilissima la lavanda officinalis. 

COME SI POSSONO UTILIZZARE?

Consigliamo di diffonderli nell’ambiente, proprio come in una SPA! Si possono diffondere tramite diffusori a ultrasuoni, brucia essenze in ceramica, negli umidificatori dei caloriferi oppure (in mancanza di quest’ultimi), sarà sufficiente inserire qualche goccia in una ciotola con acqua sopra il calorifero: questo aiuterà a non rendere l’aria troppo secca e a prevenire la disidratazione dei capelli e della pelle. 

Si può mettere qualche goccia in un fazzoletto e annusare ogni volta che si vuole. 

LE SOLUZIONI MYVEG

MYVEG SINERGIA 1 2 3 

Sono tre differenti blend di oli essenziali con all’interno un olio vegetale vettore (olio di mandorle dolci F.U.), per fare in modo che possano essere utilizzati in modo sicuro anche sulla cute. 

Sono oli essenziali integrali e assoluti: poiché vengono estratti a freddo e in questo modo contengono tutte le note della piramide olfattiva (testa-cuore-fondo), questa tipologia di oli essenziali per il loro grado di purezza, trova impiego anche nell’ambito alimentare, erboristico e farmaceutico. 

MYVEG LUX IN THE JAR

Un’altra soluzione per degustare gli oli essenziali, sono le nostre candele vegan artigianali italiane, a base di cera di soia ed oli essenziali! La cera di soia oltre ad essere una soluzione ecosostenibile e atossica, fonde ad una temperatura più bassa, in questo modo non altera le proprietà organolettiche degli oli essenziali! L’aroma sarà molto più intenso e l’esperienza olfattiva avvolgente rispetto ad una classica candela in cera di paraffina o d’api.  

MYVEG ARMONIA

Il nostro infuso per ambienti aromaterapico, a base di alcool alimentare biologico da frumento, oli essenziali puri di grado cosmetico ed estratti di erbe officinali. Gli oli essenziali vengono fatti macerare 25 giorni prima di essere confezionati in bottiglie di vetro. Anche questo processo viene fatto interamente a mano in Italia.