Acqua Termale MYVEG: storia di un’acqua speciale per i capelli!

Acqua Termale MYVEG: storia di un’acqua speciale per i capelli!

Acqua Termale MYVEG: storia di un’acqua speciale per i capelli! 1600 900 MYVEG

Forse molti non conoscono ancora l’Acqua Termale MYVEG, un’acqua così ricca di proprietà che è certificata dal MINISTERO DELLA SALUTE ITALIANO. La sua è stata una vera e propria scoperta inaspettata e incredibili sono i risultati che permette di ottenere quando abbinata alle nostre ERBE TINTORIE. L’Acqua Termale MYVEG infatti è uno degli elementi fondamentali del rituale ERBE TINTORIE MYVEG, un vero cerimoniale per la bellezza e il benessere dei capelli.

La scoperta dell’Acqua Termale MYVEG

La storia dell’Acqua Termale MYVEG è ambientata tra due zone geografiche del nord Italia. La prima è l’area di Rodigo in provincia di Mantova, la seconda è la zona del Garda, famosa per i suoi bacini termali.
Molti anni fa a Rodigo si cercava il petrolio. Gli scavi andavano sempre più in profondità nel sottosuolo fino a quando le trivelle arrivarono alla profondità di 5000 metri. E’ a questo punto che si arrivò alla scoperta: non venne trovata alcuna fonte di idrocarburi, bensì un’altra fonte preziosa, un’acqua termale sulfurea – clorurosodica.

E’ risaputo che a ovest del lago di Garda si trova il monte Baldo, un vulcano ormai spento, al di sotto del quale è presente un bacino termale, presumibilmente più grande dell’estensione del lago stesso. Ma nessuno si aspettava che quest’acqua termale potesse estendersi ben oltre la zona del Garda, fino ad arrivare a 15 km di distanza, nel sottosuolo di Rodigo.

Tanto fu lo stupore perché, sebbene dell’oro nero non ci fosse traccia, si scoprì un altro tipo di oro, un’acqua dalle proprietà curative.

Proprietà dell’Acqua Termale MYVEG

Sono considerate acque termali tutte le acque minerali che vengono adoperate a scopo curativo per le loro proprietà terapeutiche o igieniche. Queste acque sono regolate dalla legge nr. 947. 

L’Acqua Termale MYVEG sgorga dal pozzo denominato Rodigo Ⅰ al quale sono state riconosciute proprietà terapeutiche, autorizzate e riconosciute con Decreto Ministero della Salute nr. 3565 del 19-07-2004. Questa acqua è definita termale – ipertermale, sulfurea e clorurosodica. Essa sgorga saliente a una temperatura di 60° C e apporta notevoli benefici. L’Acqua Termale MYVEG infatti è un’acqua consigliata per la crenoterapia, svolge quindi un’azione plastica ed antiseborroica, ha proprietà esfolianti e a PH cutaneo esercita un’azione cheratoplastica sullo strato corneo. E’ talmente terapeutica che è anche potabile!

Tutto questo ha portato noi di MYVEG a studiarne i benefici anche nell’ambito della colorazione naturale, per offrire non solo una semplice applicazione di colore ma un vero e proprio cerimoniale dedicato alla bellezza e alla salute dei capelli.

Il rituale ERBE TINTORIE

Se portata alla temperatura di 80°C, l’Acqua Termale MYVEG aiuta a estrapolare il meglio degli estratti vegetali dei prodotti ERBE TINTORIE. Lasciando in infusione la miscela di erbe tintorie, l’acqua termale permette di sprigionare il massimo dai pigmenti e dalle materie prime naturali del prodotto MYVEG. Con il suo PH 8.5 inoltre, l’Acqua Termale MYVEG apre in maniera naturale e non chimica le squame del capello consentendo alle molecole di colore vegetale di penetrare in modo non aggressivo.

Una scoperta, quella dell’Acqua Termale MYVEG, che ha portato benessere nel mondo della colorazione.